Sesso nell’aria

Quando ci sono vibrazioni sessuali
risuonano tutt’intorno.
La ragazza che vive con me ha conosciuto
un moro riccioluto per le strade della città, 
durante una delle partite dell’Italia. L’ha abbordata
con pretesti giocosi e hanno chiacchierato a lungo.
Ieri sera sono usciti insieme,
una birra e una passeggiata,
una limonata e un cazzo così duro
che ne hanno approfittato subito.
Sono andati da lui,
lei dice che è molto passionale,
dolce allo stesso tempo, e il cazzo
ce l’ha grande.
Poi hanno chiacchierato ancora,
hanno cercato di dormire, ma niente.
Lui non le stava troppo vicino,
per il caldo diceva.
All’alba, con l’aria più fresca,
lo hanno rifatto.
Una doccia e via, prima di andare al lavoro,
colazione insieme, dopo due ore scarse di sonno.
“Voglio istituire la giornata mondiale di ieri”, 
dice lei. Mentre aspettiamo il verdetto, per sapere
se son rose.
L’aura sensuale che oggi si porta addosso
ha coinvolto i suoi colleghi, specie uno,
che è il suo ex e che l’ha vista con lui ieri sera.
Ha coinvolto anche noi, a casa.
Spero abbia coinvolto una coppia, vicino a noi.
Stanno insieme da molto tempo e sono stanchi,
si danno la colpa l’un l’altra per tutto.
L’aura sensuale potrebbe svegliarli,
tanta è la scia di desiderio
che porta con sé.

Continue reading

Domenica a Capri

Che fai domenica?”. Tutto cominciò con quella domanda maliziosamente ingenua sul terrazzo di casa sua in un caldo pomeriggio di fine giugno. Silvia era una ragazza fantastica. Bella, inequivocabilmente bella. Ma non ci facevi caso, almeno se la conoscevi un po’. Certo era una di quelle che quando passa si girano in dieci. Ma non […] Continue reading

Mi sono fatto pagare per scommessa

Circa dieci anni fà lavoravo in un villaggio turistico in Calabria come istruttore di WindSurf, un giorno e precisamente di sabato, giorno del ricambio clienti, arrivò lei non era tanto bella ma aveva un culo da favola e due labbra da vera pompinara, cosa che dopo ho realmente constatato. Ma andiamo per ordine, io per […] Continue reading