Il grande magazzino

Giravo tra gli scaffali alla ricerca di un prodotto, compito davvero arduo in quegli spazi enormi, e per poco non la feci cadere. Girai attorno ad uno scaffale mentre lei proveniva, di buon passo evidentemente, dalla parte opposta e lo scontro fu inevitabile. Ebbi la prontezza di trattenerla dopo il contraccolpo ed evitai così che […] Continue reading

Il pancione

Vuole sedersi al mio posto, signora?” Quella frase angoscia Cristiana come fosse un’offesa. Sa benissimo che chiunque la veda ansimare nel caldo di quel bus, mentre da una parte regge la busta della spesa e con l’altro braccio si sostiene ad un corrimano, puo’ provare solo pieta’: sta sudando come una fontana, tutti probabilmente stanno […] Continue reading

Blow job teachers

Mi piace ricordare il modo in cui
ogni uomo con cui sono stata 
voleva che lo succhiassi.
C’è stato chi voleva lo stringessi molto forte,
specie alla base,
c’era chi adorava che leccassi
la cappella tutt’intorno,
come fosse un girotondo,
 c’era chi voleva che succhiassi le palle
e chi nelle palle soffriva il solletico.
C’era chi voleva che indagassi l’ano 
con le dita,
chi voleva che le infilassi dentro,
chi minacciava cazzotti se mai ci avessi provato
e chi avrebbe voluto
ma lo ha taciuto.
C’è stato chi voleva che massaggiassi
le palle,
chi voleva invece che toccassi
sempre il perineo con le dita umide,
chi quando veniva dovevo stare ferma
e chi invece diceva “continua continua”.
Ma sempre, sempre, la costante è lo stronzo
pelo in gola.
A me gli uomini hanno 
insegnato tanti modi per fare i pompini,
rivelandomi i loro gusti,
guidandomi con le mani,
o lasciando che lo scoprissi.
Giocando.

Continue reading

Sexybility 2016-01-19 08:00:00

Un uomo arrapato che poggia il viso sugli slip
della sua donna e annusa forte;
la lecca, poi si baciano, i visi impregnati
di umori.
Il suo odore rimane sulla pelle di lui
per molte ore.
Appena può infila le mani 
tra le sue cosce e la masturba a lungo.
Lei va in giro con i muscoli indolenziti,
per quanto le si sono contratti,
prima che l’onda dell’orgasmo
arrivasse a travolgerla.
Vuole che le dita di lui
indugino ancora un po’ dentro di lei,
le piace sentirle lì,
anche se l’orgasmo è finito.
Immagini erotiche come queste
mi si affollavano in testa
mentre un muscoloso ragazzo dalla
pelle ambrata raccontava degli effetti
negativi di una rigogliosa attività sessuale
sulla ghiandola pineale.
E’ stato in Messico molti mesi
per studiare queste cose.
Io dico che fare tanto sesso da
offuscare la mente con la persona 
giusta va bene.

Continue reading

Pubblicato in sex

Divertimento a tre

Alcuni anni fa, ho avuto l’occasione di sperimentare un piccola deviazione dal normale rapporto sessuale a due, lasciando che venisse coinvolta nel gioco erotico tra me e la mia compagnia una terza donna, non so se coronando una fantasia o semplicemente lasciando che gli eventi guidassero la mia azione verso un esito insolito, inaspettato e […] Continue reading