Risveglio Sessuale

Cinzia ha guardato Gianni uscire dalla finestra. Aveva cercato di dargli un abbraccio prima che uscisse dalla porta, ma lui aveva letteralmente chinato la testa. Non riusciva a ricordare l’ultima volta che l’aveva toccata. Era troppo fredda per lui, aveva detto, una vecchia frigida. Le sue parole aspre l’avevano fatta sentire una vecchia casalinga a […]
Continue reading

Sesso in piscina

Visto che siamo in Estate, che cosa c’è di meglio di una bella scopata in piscina? Sarà questo che ha pensato la troia della foto, che sorride allargando le gambe e aspettando qualche solerte scopatore. Continue reading

Pubblicato in Senza categoria

La clinica privata

Avevo preso appuntamento per una visita medica presso una clinica privata solamente per fare un ordinario check-up del mio stato di salute. Pur godendo di ottima salute, talvolta ritengo opportuno effettuare dei controlli per prevenire eventuali problemi, anche se detesto questo genere di cose. Il giorno stabilito quindi salii in macchina di buon mattino dato […]
Continue reading

La suora che licenziò l’insegnante lesbica

Perché lo Stato italiano sovvenziona le scuole
a indirizzo cattolico? Il Vaticano è sufficientemente ricco
per mantenere quelle in cui insegnano le suore.
Anche quella che ha licenziato un’insegnante 
per i suoi gusti sessuali, perché lesbica,
dopo anni di lavoro.
Le è stato offerto “un percorso riabilitativo”,
come se fosse malata,
nonostante il fatto che papa Bergoglio abbia
Il “percorso riabilitativo” dovrebbe invece
essere prerogativa di chi si è imposto di non 
avere mai rapporti sessuali, 
e soprattutto di chi pensa che toccarsi sia peccato,
che il piacere sensuale sia peccato,
che sia una cosa sporca 
che macchi di colpe chi lo cerchi.
Cara Chiesa, privarsi del sesso è come tagliarsi una gamba.
L’uomo è stato creato con degli impulsi sessuali 
da cui nessuna tonaca ecclesiastica può 
mettere al riparo.
Non siete immuni dal desiderio sensuale ed è giusto 
e NORMALE che sia così.
L’anormalità è quella che andate sventolando
per il mondo, con le vostre vesti.

Continue reading

Se sei come un polpo vengo | Tentacle Erotica

Ecco, in effetti i tentacoli, cari uomini, vi farebbero 
proprio comodo. Voglio dire, con uno sei subito sopra il 
clitoride, due stuzzicano i capezzoli, l’altro raggiunge la lingua,
un altro ancora il collo e così con la bocca uno può leccare in pace.
Tutto contemporaneamente, siòre e siòri.
Allora perché, guardando queste foto e disegni mi viene da dire 
“No, tte prego”.
Sarà che i polpi mi piace mangiarli nell’insalata, o che i molluschi
mi fa ribrezzo pensarli sulla mia pelle,
ma come idea sessuale non è sbagliata.
Per niente.
Noi donne sappiamo essere un po’ polpi.
E che ci vuole, con una mano lo masturbi,
con la lingua lo lecchi, con l’altra mano 
ti dedichi al perineo e all’ano.
Insomma c’è questo libro di Marco Benoit Carbone che ci chiama
Tentacle Erotica.
Bel titolo e belle immagini, qui ne trovate un antipasto.
E ci potete trovare tutte queste signorine alle prese coi polpi,
con qualche riferimento al cinema horror, agli hentai e alla
letteratura. Si riflette sul tentacolo, in modo trasversale.
Molto bello, a mio parere.
Scusate se sono sparita, ho fatto un corso
per redattore editoriale così intenso che per poco non 
ci restavo secca, come direbbe il giovane Holden.
Ciao.

Continue reading